Impostare l’origine di un oggetto

Uno dei problemi che ho riscontrato iniziando ad utilizzare Blender è stato quello riguardante lo spostamento dell’origine di un oggetto. Confrontandolo con altri programmi, il passaggio risulta più laborioso….ovviamente. Ma come in tutte le cose, con la pratica diventa tutto molto più semplice ed automatico.

Dunque, aprendo il programma troviamo già la scena base impostata con un cubo, la lampada ed una telecamera. Soffermiamoci per ora sul oggetto principale, il Cubo. Cliccando su di esso con il tasto destro del mouse visualizziamo subito: gli Assi X/Y/Z (le tre frecce colorate) ed il Cursore (il cerchio colorato di bianco e rosso). Distinguiamo subito le due cose:

Assi: le tre frecce colorate che troviamo selezionando l’oggetto sono l’origine dell’oggetto stesso, significa che lo spostamento (inteso anche come rotazione) e modifica di tale mesh, avverrà in base alla posizione dell’origine.
Cursore: contraddistinto dal cechio colorato di bianci e rosso, serve ad impostare l’origine dell’oggetto.

Quindi, se spostassimo il cursore, cliccando con il tasto sinistro del mouse, all’interno dello spazio ed inserissimo un oggetto, esso apparirà proprio dove abbiamo posizionato il cursore. Distinte queste due cose basilari, passiamo alla parte più pratica per risolvere il problema dello spostamento dell’origine di un oggetto. Per “natura” del programma il cursore è al centro della griglia, in corrispondenza dell’intersezione tra gli assi dello spazio. Come nell’immagine in wireframe, l’oggetto, avrà come origine (gli assi) sempre il suo centro.

Origine al centro_wireframe

Poniamo caso di voler spostare l’origine dal centro, ad un punto, in questo caso uno spigolo della base del cubo. I passaggi che dobbiamo fare sono i seguenti:

Edit mode = Tasto Tab, selezioniamo uno dei quattro punti alla base del cubo cliccando il tasto destro del mouse 
Shift+S = si apre il pannello Snap e selezioniamo cursor to selected. In questo modo spostiamo il cursore in base alla nosrtra selezione, in questo caso il punto
Object Mode = Tasto Tab
Paletta a sinistra Tools = sotto il menù a tendina Edit e clicchiamo su set origin, origin to 3D cursor

selezione origine

Abbiamo quindi spostato il cursore e di conseguenza l’origine dell’oggetto, in base alla nostra selezione. Facciamo un passo in più. Decidiamo ora di fare combaciare lo spigolo del nostro cubo con quello di un nuovo oggetto:

Shift+A = Mesh, Cube (lasciate il cubo dove si trova visto che ci servirà solo da esempio)
Tasto destro del mouse = selezioniamo il primo cubo, quello che vogliamo spostare

Nella paletta della sotto la finestra (per intenderci, quella dove troviamo Add, select, view….) clicchiamo sul simbolo della calamita attivando lo snap, subito a destra selezioniamo lo snap element su Vertex. Ora, se spostiamo il cubo tenendo premuto il tasto sinistro su uno degli assi e ci avviciniamo ad un punto sull’altro cubo, notiamo che esce un cerchio arancione (lo snap attivato). In questo modo uniremo i due cubi in maniera molto semplice.

Esempio

Possiamo ora spostare ed appoggiare l’oggetto in maniera più precisa. Credo che questo comando sia fondamentale nella creazione dei modelli per avere il risultato quanto più accurato possibile e senza difetti durante fase di rendering.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...